Petto di pollo ai funghi

Il petto di pollo ai funghi è una ricetta gustosa e salutare e costituisce una valida alternativa al talvolta obsoleto pollo alla piastra.
E’, inoltre, ricco di proteine ad alto valore biologico ma, nel contempo, i grassi di questa ricetta provengono principalmente dall’olio extravergine di oliva.

Ingredienti per 1 persona

  • 130-150 g di petto di pollo
  • 100 g di funghi freschi oppure 30 g di funghi essiccati
  • 1/4 di cipolla bianca o scalogno
  • farina
  • prezzemolo fresco
  • peperoncino piccante
  • 3 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • 2 dita di vino
  • 2 mestoli di brodo vegetale

Preparazione

Se si utilizzano dei funghi freschi, l’operazione di pulizia deve essere svolta accuratamente. Con un coltellino, rimuovere la parte terrosa del gambo. Dividere le parti superiori dei funghi dai gambi. Con un pennellino, pulire ambe le parti, dopodiché strofinarne la superficie con un foglio di carta assorbente. Dividere i funghi in piccoli pezzi.
In una padella lasciar soffriggere la cipolla in un cucchiaino di olio extravergine di oliva con un pezzettino di peperoncino piccante; aggiungere i funghi e trifolarli per circa 15 minuti. Aggiungere progressivamente del brodo vegetale caldo per non farli asciugare troppo. Al termine della cottura dovranno risultare ancora un poco acquosi. Il sugo residuo dovrà, infatti, successivamente amalgamarsi con la farina.
In una padella dai bordi alti, far scaldare due cucchiaini di olio. Adagiarvi sopra i petti di pollo infarinati. Rosolarli sui due lati dopodiché spruzzarli con un po’ di vino bianco delicato. Versarvi sopra i funghi e rigirare i petti di pollo fino ad ottenere un sughetto cremoso e aggiustare di sale. Trasferire i petti di pollo nel piatto con tutto il loro sugo e cospargerli con prezzemolo tritato.

Valori nutrizionali per 1 porzione

  • kcal 290
  • proteine 33 g
  • carboidrati 2 g
  • grassi 17 g

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *